Arredare piccoli spazi valorizzandoli al massimo

 In Blog

Arredare piccoli spazi valorizzandoli al massimo

Gli ambienti casalinghi, sempre più spesso, sono formati da stanze raccolte e di dimensioni ridotte. Per aggiungere camerette singole oppure uno studio, si opta per la riorganizzazione degli ambienti riducendone l’ampiezza e aumentandone la funzionalità. Chi non ha mai sognato di dare ai propri figli una stanza tutta loro, oppure uno studio dove poter lavorare da casa in tutta tranquillità?

Il mercato immobiliare offre, sempre più spesso, la possibilità di comprare o affittare monolocali e bilocali. Nelle grandi città spesso si trovano in zone comodissime, ma hanno poco spazio a disposizione. Questi punti d’appoggio metropolitani possono essere arredati con gusto e stile ed essere vissuti al 100%. 

Ecco alcuni consigli firmati Brianzatende per arredare al meglio ogni stanza: aggiungere mobili polifunzionali, dosare al meglio la luce e i colori e usare tanta fantasia e personalità. 

Divisione degli spazi

In un open space polifunzionale. per rendere chiare le funzioni di ogni spazio è possibile utilizzare divisori. In commercio sono disponibili diverse tipologie di divisori, ad esempio quelli in vetro realizzati su misura. Altrimenti è possibile sfruttare creativamente librerie e scaffalature di design, in modo da separare gli ambienti senza creare divisioni nette. Per una soluzione ancora più leggera e impalpabile, optare per l’installazione di tende verticali. La dolce oscillazione e l’effetto vedo-non-vedo stupirà ogni ospite. 

Eliminare il superfluo 

Quando ci si trova a dover fronteggiare la sfida di arredare a spazi raccolti, è importante sia la fase di progettazione sia il mantenimento successivo. Sembrerà banale, ma tenere in ordine gli oggetti farà sì che gli ambienti sembrino più ampi e organizzati. Le superfici libere e sgombre di soprammobili danno subito l’impressione di uno spazio più arioso e leggero. Seguire le regole del decluttering deve diventare una vera filosofia di vita. Non accumulare oggetti inutili e sfruttare al massimo articoli multifunzionali permette di cambiare completamente la vita in appartamento. 

Dosare i colori e catturare la luce 

La forza che i colori sprigionano, se utilizzati nel modo corretto, è infinita. Un ambiente può essere “arredato con i colori” per dare enfasi alle sue caratteristiche migliori. Puntare sul bianco e sulle tonalità pastello per illuminare l’ambiente. Dosare attentamente l’uso dei colori scuri, vi è il rischio di far sembrare angusto il locale! Una regola di base: i colori forti e dalle tonalità intense tendono ad assorbire la luce, aumentando il calore in casa e riducendo otticamente lo spazio. Usando colori chiari, soprattutto nelle tonalità fredde del verde, viola e blu, si ottiene l’effetto opposto. La scelta delle tende interne, in questa fase, è essenziale. Tessuti e fantasie vanno abbinati in modo saggio al gusto personale e allo stile identificato per l’arredamento. Qui alcuni consigli per scegliere le tende per il salotto e per selezionare i tessuti. 

Un ultimo consiglio: non deve mai mancare un pizzico di fantasia nella progettazione dell’arredamento di un monolocale, di un bifocale e, più in generale, delle stanze polifunzionali o di dimensioni ridotte! Il segreto per sentirsi davvero a casa è quello di mettere il cuore in ogni elemento scelto. 

tende-verticali

Post recenti
0
Ufficio

Continuando ad utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close