Complementi d’arredo: come sceglierli

 In Blog

Ogni casa, per essere considerata il luogo dove riposare e divertirsi in famiglia, deve essere arredata in modo da emanare un senso di comfort e di armonia. I complementi d’arredo sono da considerarsi un alleato per creare il giusto equilibrio tra stile e comfort. Un po’ come le spezie in cucina, gli accessori, se usati e dosati nel modo corretto, possono rendere davvero “vostra” una stanza e una casa.

Complementi d'arredoTra gli elementi che contribuiscono a dare carattere all’interior le tende sono tra quelli con l’impatto maggiore sull’aspetto complessivo di una stanza. La combinazione di modello e colore è capace di generare effetti dirompenti. Scegliere tendaggi verticali può aiutare a dividere gli spazi e a renderli funzionali. Usate spesso in uffici e boutique, sono un accessorio perfetto anche in case private arredate con uno stile minimalista ed essenziale. Le tende verticali creano giochi di luci e ombre del tutto unici. All’opposto i tendaggi arricciati, che risultano essere lunghi e morbidi e che si adattano anche ad ambienti dal gusto più classico. E non dimentichiamo l’effetto che la giusta tenda può conferire all’ambiente cucina. Per un ambiente molto funzionale puntare su un modello a rullo comandato a distanza: estremamente chic ed essenziale. Nel caso di una grande cucina, adatta ad accogliere gli amici e la propria famiglia nei momenti conviviali, anche delle tende arricciate al fondo possono essere la scelta su cui puntare. Ancor di più se la stanza è dotata di accesso ad un’area all’aperto, che sia un terrazzo o un giardino. Il movimento e le onde create dal vento sui morbidi tendaggi donerà di sicuro un’aria fresca anche nelle giornate più calde. E se voleste aggiungere un tocco di vintage in più potreste puntare sull’aggiunta di mantovane.

Complementi d'arredoI tappeti sono un altro accessorio a dir poco fondamentale in una casa. Elementi perfetti per organizzare e delineare i diversi spazi all’interno delle stanze, soprattutto se di grandi dimensioni, se utilizzandoli al meglio permettono di ottenere zone ben definite ma senza separazioni nette. Il tessuto, i colori e le cromie devono essere integrati all’intero del progetto di tutto l’ambiente per garantire il migliore effetto possibile. E le scelte in fatto di tappeti sono quasi infinite. Tappeti di grandi dimensioni e tessuti morbidi sono consigliabili per la zona giorno, dove si trascorre il tempo rilassandosi. Per le cucine è meglio optare per una riduzione della grandezza e per tessuti sintetici e tecnici che risultano essere più maneggevoli per una pulizia più veloce. Attenzione ai colori e ai filati più particolari, che possono regalare un effetto magico o creare troppo contrasto con gli altri elementi presenti nella stessa zona della casa.

Complementi d'arredo

La lista degli accessori da inserire nell’arredamento della casa vede protagonisti anche le lampade e i lampadari. Questi sono elementi di eccezionale importanza per creare i giusti effetti di luce. Puntare su modelli leggeri, prodotti con materiali innovativi e tecnologici per ottenere uno stile più contemporaneo. Il vetro lavorato è perfetto nel caso si volesse creare un’aria classica. I modelli in legno o in rame saranno la scelta giusta per uno stile shabby o country.

Non resta che scegliere ora tutti gli altri piccoli accessori che completano il vostro arredamento. Dai portacandele ai vasi, fino ad arrivare ai portafiori. Divertirsi scegliendoli è un must, però bisogna sempre tenere a mente lo stile della stanza come se fosse un vero mantra, evitando così eccessi e accozzaglie.

Post recenti
0
Giardino d'inverno

Continuando ad utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close