IDEE: LE TENDE PER LA CAMERETTA

 In Blog

IDEE: LE TENDE PER LA CAMERETTA

tende per il salotto

Le tende da interno, oltre che svolgere la funzione di filtrare la luce del sole e proteggere da occhi indiscreti, donano quel tocco in più all’ambiente. Le tende concorrono a rendere le stanze accoglienti e confortevoli. Nelle camerette dei bambini non possono quindi assolutamente mancare e possono diventare un elemento d’arredo simpatico e divertente. Ad esempio, puoi usare le tende per creare atmosfere da sogno capaci di stimolare la fantasia dei più piccini. 

La scelta deve essere accurata e deve tenere conto delle esigenze dei bambini, ma anche dei tuoi gusti personali e dello stile dell’arredamento. Di seguito vengono affrontati alcuni aspetti da cui potrai trarre idee originali e spunti utili nella scelta delle tende per la cameretta dei tuoi bambini. 

ETÀ DEI FIGLI

A seconda dell’età dei figli la funzione della stanza cambia radicalmente. Da nido accogliente a rifugio personale.  

La nursery è la stanza per i neonati, il cui obiettivo è quello di creare un ambiente tranquillo e sereno per il riposo. In questo caso si possono scegliere morbide tende arricciate in colore pastello o fantasie delicate. 

Quando i bambini crescono, la stanza cambia uso e funzionalità. Tra i 4 agli 11 anni si trasforma nella stanza dei giochi, un ambiente vivace e allegro. Ecco che le tende con fantasie impattanti e colori sgargianti possono sicuramente dare un importante contributo. La tenda può fare da sfondo ad un teatrino, può affiancare la fantasia del bambino e trasportarlo in un mondo magico, in una foresta incantata o su una macchina da corsa. 

Quando i figli diventano teenager lo stile cambia, i gusti iniziano ad avvicinarsi a quelli di un adulto. L’organizzazione degli spazi deve adattarsi alle necessità dello studio e ad ospitare gli amici. In questo caso si può optare per tende meno d’impatto, che si adattino allo stile scelto dal proprio figlio. È importante scegliere un modello che aiuti a creare il giusto ambiente per stimolare la concentrazione e che elimini i riflessi sugli schermi, sempre più utilizzati per la scuola. 

TESSUTI 

Per quanto riguarda i tessuti in commercio ne esistono moltissimi. Scegliendo la tenda per la stanza dei vostri figli potreste optare per un tessuto facilmente lavabile, o antimacchia. Un ulteriore aspetto da tenere in considerazione riguarda i tessuti anallergici, poiché i bambini sono delicati e alcuni materiali potrebbero provocare fastidi o attirare troppo la polvere. Ecco qua un elenco delle principali tipologie di tessuti per tende: 

  • Cotone: naturale, anallergico e delicato;
  • Poliestere: non si stropiccia ed è facile da lavare;
  • Lino: resistente, elegante, anallergico ma poco pratico;
  • Georgette: resistente, morbido ed elegante. 

COLORI E FANTASIE 

Di grande importanza è la scelta del colore. Sfumature e fantasia possono essere distinte a seconda delle caratteristiche del loro stile.

  • Moderne: dalle linee ben definite e colori pastello/tenui;
  • Scandinave: caratterizzate da forme geometriche e colori neutri;
  • Fumetto: molto colorate e creative adatte ad ambienti minimal per via del forte contrasto;
  • Classiche: a tinta unita, sfumata o a strisce. 

A queste categorie si aggiungono tutte le opzioni che prevedono fantasie particolari, che possono essere scelte per rispecchiare in pieno i gusti dei bambini. Ecco comparire personaggi dei cartoni animati, paesaggi esotici e immaginari, testi di poesie o di canzoni. Insomma ci sono tantissime soluzioni adatte a tutti i gusti.

Se sei ancora in dubbio contattaci, i nostri consulenti ti aiuteranno a selezionare la tenda ideale per la camera dei tuoi bambini.

Post recenti
0

Continuando ad utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close