Pulizia delle tende: una guida passo passo

 In .News.

Con l’arrivo della bella stagione siamo tutti colti dalla voglia di rimettere a nuovo il nostro outdoor, che sia un balcone, una terrazza oppure un giardino. Le giornate si allungano, il sole inizia a scaldare la terra e i fiori iniziano a sbocciare.

Ma come fare a pulire le tende da sole dopo i molti mesi in cui sono state arrotolate e chiuse nei cassonetti? 

 

tenda da esterno Brianzatende

Ecco una guida in pochi passi per farle tornare splendenti.

  1. Prima di tutto controllare le specifiche tecniche oppure contattare il tecnico affinché  la tenda e la struttura non vengano compromesse.
  2. Prima fase della pulizia sta nel togliere il grosso della sporcizia che si è accumulata nei mesi invernali, quindi, munirsi di una spazzola dalle setole morbide ed eliminare polvere e foglie.
  3. Procedere alla fase del lavaggio vero e proprio: mettere in una bacinella acqua tiepida e mescolare con un sapone neutro. Passare leggermente il telo in modo da togliere macchie e sporcizia residua. 
  4. Ultimo passaggio: lasciare che la tenda si asciughi completamente all’aria aperta. Attenzione! Riavvolgere prematuramente il telo potrebbe causare la comparsa di muffa. 

 

Le belle giornate possono essere sfruttate anche per dare una bella rinfrescata anche alle tende da interno. Il profumo delle tende appena pulite e l’aria fresca che passa tra fibre sono il sinonimo dell’arrivo della bella stagione. Non sapete da dove iniziare? Seguite la guida Brianzatende per scoprirlo.

Tende da interno Brianzatende

  1. Prima di iniziare controllare le specifiche del telo, il tipo di tessuto e le caratteristiche suggerite per il lavaggio. 
  2. Ora è necessario staccare la tenda dai supporti facendo attenzione alle specifiche di fabbricazione e a non lasciare attaccati i ganci e gli attacchi.
  3. Riporre il tessuto in lavatrice, se presente selezionare l’apposito ciclo per i tendaggi, altrimenti impostare l’elettrodomestico su un lavaggio a 30° con un massimo di 400 giri di centrifuga. 
  4. Una volta terminato il ciclo è fondamentale appendere le tende alla struttura e lasciarle asciugare completamente. In questo modo la forza di gravità farà distendere le pieghe. 
  5. Nel caso rimangano segni particolarmente visibili, potreste aiutarvi con uno stiratore verticale a vapore.  

Se le vostre tende non possano essere staccate dai supporti, come alcuni modelli di tende a rullo, oppure non possano essere lavate in lavatrice, potete utilizzare lo stesso metodo delle tende da sole: preparate una bacinella con acqua e detersivo delicato, inumidite un panno e passatelo sul telo per eliminare macchie e aloni.

Contattaci per avere consigli specifici dai nostri esperti!

Post recenti
0

Continuando ad utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori Informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close